Per aggiungere "Il mio sole" ai tuoi Blog e Siti Preferiti del web clicca questo rigo!

Benvenuti nel Blog dell'artista Filomena Baratto.

Quando il papà diventa mamma

Oggi, da indagini svolte, da sentenze che sempre più spesso vengono lette nei tribunali, ma anche da quanto si vede in giro, i papà vivono tempi duri. Una volta , quando una coppia si separava, i figli venivano affidati alla madre,una figura difficilmente sostituibile.
I cambi generazionali, l'emancipazione femminile rapida e costante hanno trasformato il rapporto all'interno della coppia, ma prima ancora tra uomini e donne, che hanno raggiunto la fatidica parità. Una parità che necessita ancora di qualche revisione e che ha portato a un cambiamento radicale nella società e soprattutto all'interno della famiglia.
Nel mio caso, il motivo, per il quale sono stata lontana da mio padre per 35 anni , è dipeso dal fatto di essere stata affidata a mia madre, la quale, in modo possessivo e drastico, impediva a mio padre di vedermi. In questo caso i figli diventano oggetto di contesa tra i due coniugi e la situazione, già precaria, si inasprisce ancora di più. Molto spesso, chi lascia la famiglia, oggi è la donna, memore delle offese ricevute nei secoli, si lascia andare a una vita nuova, che abbia meno responsabilità, lasciando il compagno in uno stato confusionale, quasi a volergli creare, di proposito, problemi che nel tempo sono stati prettamente femminili.

Si incontrano padri soli un po' dovunque: in città, in spiaggia, in località turistiche, alle prese con i propri pargoli, informati sugli orari delle pappe, del bagnetto, delle medicine e delle asme, capaci di notti insonni e lunghe sedute di compiti.

Padri in solitudine che, consapevoli di non dover perdere un momento così importante della loro vita, si sobbarcano di mille imprese. A volte, le storie arrivano a delle svolte eclatanti senza preavviso, ma piuttosto come qualcosa piombato dal cielo. In questi casi, bisogna trovare subito un nuovo equilibrio per assicurare una continuità affettiva e materiale ai piccoli.

Un nido, che fino a ieri sembrava solido, è come se venisse attaccato da un avvoltoio, lasciando lo scempio sotto gli occhi di tutti e lo sgomento perchè le cose non ritorneranno mai più come prima.
E' molto tenero vedere un papà preoccupato o anche ai fornelli o che accompagna i propri figli.I papà accettano anche la solitudine in cui si immergono, per essere all'altezza di un ruolo non sempre facile. In ogni tipo di progresso si acquistano delle cose ma se ne perdono delle altre.
L'uomo paterno oggi fa tendenza! Un uomo dedito ai figli ispira sicurezza, senso di responsabilità, affettuosità, capacità di gestione familiare e tranquillità interiore.

Tutto questo lo si acquista solo dopo aver pagato personalmente le pene di un rapporto andato in frantumi. La coppia non è solo amore a prima vista, ma è progettualità, comunione d'intenti, dove i figli sono parte di questo progetto e vanno rispettati perchè nascono da due persone e non hanno chiesto loro di venire al mondo.

Commenta...

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Filomena Baratto è presente anche sul sito artistico Dimensione Arte.

Cerca nel blog